Skip directly to content

La scrittura nella patologia, la patologia della scrittura.

 

CATANIA 17/18 novembre 2012 

c/o hotel baia verde, Via A. Musco 8/10 Acicastello (CT)

Attraverso un percorso, che coniuga il  taglio grafologico con il punto di vista psicologico, pedagogico, medico e peritale, saranno analizzati i vari ambiti in cui è possibile cogliere lo stato patologico che si manifesta nella scrittura, sia per le mancanze educative/pedagogiche che condizionano l’apprendimento della scrittura agevolando l’insorgere delle difficoltà del gesto grafico, sia per il disagio esistenziale raccontato dalla scrittura dei nostri adolescenti. Con una sessione più propriamente peritale, il convegno affronta la degenerazione del gesto grafico nelle malattie neurologiche Parkinson e Alzheimer e nelle  difficoltà apportate alla scrittura dai disturbi neurodegenerativi e dalla vecchiaia soprattutto per quanto riguarda la capacità di intendere e di volere, temi molto importanti quando in perizia si affrontano le validità di testamenti o di altri documenti. Ogni sessione del Convegno è arricchita  dall’apporto di casi pratici ed esperienze professionali. Il pubblico ha inoltre la possibilità di intervenire direttamente e di interagire con i relatori  con testimonianze, domande e precisazioni, in uno spazio a lui dedicato.

Interverranno: Salvatore Caccamo, Maria Valentina D’Anna, Ernesto Di Salvatore, Elena Manetti, Rino Mazzone, Adriana Perris,  Anna Spinelli, Loredana Soldini, Vincenzo Tarantino e Roberto Travaglini.

GLI EVENTI FORMATIVI SONO ESCLUSIVAMENTE RIVOLTI AI SOCI ARIGRAF


Evento accreditato A.G.P. con 10 crediti  e A.G.I.  Associazione Grafologica Italiana con 7 crediti

Strutture convenzionate: Hotel Baia Verde – www.baiaverde.it 

PROGRAMMA 

Sabato 17 Novembre

9.00 Registrazione partecipanti, saluti e presentazione.

9.15 Parkinson – Alzheimer: definizioni e conseguenze sulla motricità – aspetti clinici - Dott. Ernesto Di Salvatore, specialista in medicina generale, Psicoterapeuta presso ASP di Catania.

10.00 Le Patografie in Grafologia - Prof. Roberto Travaglini docente in pedagogia sperimentale all’Università degli studi Carlo Bo – Urbino,  Presidente AGP.

11.00 Coffee break 

11.15 Malattia di Parkinson e scrittura: precauzioni per l’uso - Dott.ssa Elena Manetti, Grafologa, consigliere Azione Parkinson Lazio.

12.00 Si può rieducare la scrittura di un malato di Parkinson? Progetto ed Esperienza  Dott.ssa Loredana Soldini, Fisioterapista, Grafologa e Rieducatrice della Scrittura.

12.40 “A domanda risponde”, interventi e osservazioni alla presenza dei relatori.

13.00 pausa pranzo

14.30 L'indagine grafo – patologica nell’invecchiamento e nelle demenze - Dott. Vincenzo Tarantino, Dirigente medico ASL RMB, Grafologo giudiziario, Docente di Grafologia medica. 

15.30 Difficoltà nell’esercizio della propria autonomia decisionale - Lo sfruttamento finanziario degli anziani fragili - Avv. Salvatore Caccamo, Grafologo, perito grafico, referente AGP Sicilia.

16.30; La valenza degli indici rivelatori dell'incapacità di intendere e volere nella scrittura – Avv. Rino Mazzone, perito grafico, socio AGI. 

17.00 “a domanda risponde”.

18.00 chiusura lavori.

Domenica 18 Novembre

9.00 Registrazione partecipanti.

9.15 Educare e Rieducare la scrittura - Prof. Roberto Travaglini docente in pedagogia sperimentale Università degli studi Carlo Bo – Urbino, Presidente AGP. 

10.00 Pedagogia del gesto grafico, aspetti didattici: come e perché è importante educare - Dott.ssa Maria Valentina D’Anna, Pedagogista, Grafologa e Rieducatrice della Scrittura.

10.45 Coffee break

11.00 La difficoltà del gesto grafico: un’esperienza di rieducazione nella scuola italiana - Dott.ssa Adriana Perris, Grafologa Rieducatrice della scrittura.

11.45 L’ansia nella scrittura degli adolescenti – Dott.ssa Anna Spinelli Psicologa, Grafologa.  

12.30 Rinascita della scrittura, una testimonianza-  a cura del gruppo di ricerca ArigrafCatania.  

13.00 “a domanda risponde” - interventi e osservazioni degli uditori alla presenza dei relatori.

13.15 Chiusura lavori.